Tavecchio: "UEFA? Credo che non si possa stare senza avere rapporti con la Juve in Italia"

10.05.2021 19:40 di Benedetta Demichelis   Vedi letture
Tavecchio: "UEFA? Credo che non si possa stare senza avere rapporti con la Juve in Italia"
TuttoJuve.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Carlo Tavecchio ha parlato a "Gr parlamento" e si è espresso in merito alla questione Superlega e ai rapporti che l'Uefa dovrà avere con la Juventus. Ecco le sue parole riportate da TMW: 

Cosa ne pensa del caos Superlega?

"Il problema è che tutti gli italiani sono contenti ma stanno ballando sul Titanic e prima o poi arriverà l'iceberg rappresentato dai problemi economici delle grandi società. L'Uefa non può sparare sul pianista perché nessuno ha i soldi per le multe. Sarà una situazione difficoltosa per tutti in estate. Se non cambia la situazione della pandemia non so come si potranno utilizzare gli stadi, anche col 20% del pubblico sarebbe una tragedia".

Cosa deve fare la Juve per fare la pace con l'Uefa?

"Mi sono permesso di dire che i termini usati da Ceferin sono stati usati a sproposito. Serpente o bugiardo sono parole difficili da rimediare. Credo che non si può stare senza avere rapporti con la Juve in Italia, poi ci sono i rapporti umani che vanno recuperati con l'atteggiamento giusto".