Tassi: "Sarri e il ritorno al 4-3-3 per le garanzie del passato"

20.02.2020 13:50 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Tassi: "Sarri e il ritorno al 4-3-3 per le garanzie del passato"

Nel suo editoriale per il QS, Giuseppe Tassi ha parlato così di Maurizio Sarri: "Sarribanda. Una nuova parola nel vocabolario per raccontare quel che succede in casa Juve. Con la Lazio inarrestabile, che incombe ad un solo punto, e l'Inter regina d'intensità i campioni vivono sulle spine. Da otto campionati è la prima volta che la Juve si sente seriamente minacciata. Ma la strisciante sfiducia in Sarri riguarda soprattutto l'annunciato calcio champagne, mai visto su quetsi schermi, nonostante l'altissima qualità della rosa juventina. Smoking Maurizio si è aggrovigliato nei moduli senza mai trovare gli equilibri giusti e un calcio capace di ammaliare i tifosi. Per questo ha deciso di tornare all'antico, al Sarri integralista del 4-3-3. Ma la tattica non è la chiave di volta se manca la sostanza umana. Quella la porteranno Chiellini e Khedira".