Taglio stipendi Juventus, Biasin: "Nulla da dire se non bravissimi"

28.03.2020 20:25 di Luca Cavallero   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Taglio stipendi Juventus, Biasin: "Nulla da dire se non bravissimi"

Anche il giornalista Fabrizio Biasin ha commentato la scelta congiunta tra Juventus e propri calciatori di procedere con il taglio degli stipendi: "I giocatori della #Juventus rinunciano alle mensilità di marzo, aprile, maggio e giugno a meno che la stagione non ricominci. Niente da dire se non "bravissimi"; le sue parole su Twitter