Sissoko: "La Juventus vincerà lo Scudetto e parte avvantaggiata contro il Lione. Rabiot diventerà molto importante per i bianconeri"

11.07.2020 17:45 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Sissoko: "La Juventus vincerà lo Scudetto e parte avvantaggiata contro il Lione. Rabiot diventerà molto importante per i bianconeri"

Durante il programma “Taca La Marca” in onda su Radio Musica Television è intervenuto Mohamed Sissoko, ex centrocampista di Juventus e Fiorentina, il quale si è soffermato sulle vicende del calcio italiano e su tanti altri temi, ecco quanto emerso:

Atalanta-Psg  - "Bisogna fare attenzione all'Atalanta, è un'ottima squadra che sta bene. Il Psg non sta già giocando da tempo, ciò potrebbe essere un vantaggio per l'undici di Gasperini."

Koulibaly-Liverpool - "Koulibaly ha realizzato tante cose positive al Napoli, è un fuoriclasse. Può giocare in Premier League, dove può diventare un top player, il Liverpool con lui andrebbe a formare una difesa spettacolare."

Ibrahimovic - "Ha dimostrato che nonostante la sua età è ancora lì, facendo gol e assist. E' un grande personaggio, in Italia si è felici di avere uno come lui, lo svedese parla ma alle fine realizza cose positive. Nutro un grande rispetto per lui, soprattutto per la sua determinazione e per quanto sta realizzando nel campionato italiano."

Juventus tra scudetto e Champions League - "Lo scudetto lo vincerà la Juventus, la verità che i bianconeri non stanno giocando come prima, ma hanno più esperienza e qualità. Per quanto riguarda la Champions l'undici di Sarri ha un vantaggio visto che il Lione è fermo da tempo e da poco  ha giocato la prima amichevole, personalmente ciò non è sufficiente, rispetto a chi si sta impegnando in tanti incontri ufficiali."

Rabiot - "Sono convinto che diventerà un giocatore molto importante per la Juventus, parliamo di un ragazzo giovane che ha qualità, non è facile imporsi subito soprattutto quando ti trasferisci nel calcio italiano e in un club come quello bianconero."

Sarri - "Tutti i tifosi si aspettano un lavoro più importante da Sarri, rispetto quanto fatto da Allegri, però possiamo giudicare il suo operato solo alla fine, questo tecnico dovrà vincere e dopo si potranno fare giuste le valutazioni."

Osimhen - "Di Osimhen ho parlato già due mesi fa, è un fuoriclasse nonostante sia molto giovane. Sicuramente può portare un qualcosa in più al Napoli. Personalmente può diventare un top player, mi ricorda George Weah, è veloce e forte, sa giocare bene a calcio, è un attaccante puro che fa gol."

Talenti francesi - "Mi piace molto Soumarè, che gioca al Lille lo reputo fortissimo, inoltre ci sono tanti talenti in Francia, basti pensare a club come Nantes e Bordeaux."

Barcellona-Napoli - "Le percentuali di passaggio del turno sono pari tra Barcellona e Napoli, adesso gli spagnoli non stanno offrendo ottime prestazioni, mentre i partenopei hanno vinto la coppa Italia e sono in fiducia."