Serena a RBN: "Sarri preso per cambiare ideologia calcistica. CR7 deve essere al centro del progetto"

20.06.2019 11:00 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
Serena a RBN: "Sarri preso per cambiare ideologia calcistica. CR7 deve essere al centro del progetto"

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Terzo Tempo’, è intervenuto l’ex bianconero Aldo Serena: “Sarri alla Juventus? Per fare meglio di Allegri deve vincere la Champions e sarà una dura battaglia. In Europa ci sono squadre molto ricche, non sarà facile. Credo che Sarri sia stato preso per un cambio di ideologia calcistica, un modo di giocare più consono alle idee di Ronaldo per una squadra che tenti di fare sempre la partita. Nel panorama europeo c’erano varie opportunità e si è realizzata quella di Sarri che secondo me ha quelle caratteristiche”.

Sarà la Juventus a cambiare filosofia o sarà Sarri a cambiare? “Io penso che può andare benissimo anche il secondo/terzo posto, dipende dai programmi, dalla squadra che la società ti mette a disposizione, dai concorrenti che ci sono. Vince solo uno, poi ci sono vari modi per cercare di vincere. Tutti possono essere validi se si vince. Il primo obiettivo per chi ha una sfida sportiva, però, è quello di vincere ed è giusto che si lavori in un determinato modo, aumentando i punti di forza”.

Sul mercato: “Koulibaly e Pogba sono due obiettivi di altissimo livello. Sto aspettando che parli Sarri per capire come voglia impostare la squadra. Cristiano Ronaldo deve essere al centro del progetto di Sarri e della Juventus”.


Aldo Serena intervistato da Mirko Di Natale ai microfoni di "Terzo Tempo" su Radio Bianconera.