Serafini: "Scudetto? L'avevo detto, se la Juve passa avanti non la riprendi. Mentre il Napoli trattava Politano, i bianconeri facevano campagna acquisti di luglio"

 di Redazione TuttoJuve Twitter:   articolo letto 15949 volte
Serafini: "Scudetto? L'avevo detto, se la Juve passa avanti non la riprendi. Mentre il Napoli trattava Politano, i bianconeri facevano campagna acquisti di luglio"

Il giornalista Luca Serafini consegna lo Scudetto alla Juventus a Monday Night, su Sportitalia. Tuttojuve.com ha ripreso le sue parole: "Scudetto? Io lo dico da novembre, dicembre, gennaio, che il giorno in cui la Juve fosse passata avanti di un punto, non l'avrebbe più ripresa, perchè non si può vincere umanamente uno Scudetto con una rosa di 12 giocatori  contro un club che ha due squadre. Gli allenatori sono di coccio, tutti quelli che ho conosciuto, Ancelotti, Capello, Sacchi, Lippi, si fidano di quei 12. Deve intervenire la società, ma la società si mette a discutere con Sarri se deve giocare Zielinski o Hamsik? No. La società ha deliberatamente deciso a tavolino di uscire dalle Coppe europee, d'accordo con il suo allenatore, quindi non è una società che lo contrasta sulle scelte e per questo non può vincere lo Scudetto. A gennaio, mentre il Napoli offriva 28 milioni per Politano e non lo prendeva, mentre stava lottando dopo il tempo di Maradona per lo Scudetto, la Juve faceva campagna acquisti di luglio, parlava di Marchisio, di Lichtsteiner, di Darmian e di Emre Can. Ma di che parliamo? E' stato un bel sogno, ci è piaciuto, ma è finito".