Sarri alla Juve: Triplete quotato a 30. Per la Champions occhio a Guardiola

20.06.2019 15:50 di Giovanni Spinazzola Twitter:    Vedi letture
Sarri alla Juve: Triplete quotato a 30. Per la Champions occhio a Guardiola

Juve, si apre l'era Sarri: per i bookmaker c'è aria di Champions, ma l'uomo da battere è Guardiola

ROMA - L’obiettivo è vincere la Champions, l’uomo scelto dalla Juventus per arrivarci Maurizio Sarri, reduce dal successo in Europa League con il Chelsea. La domanda, nel giorno della presentazione del nuovo e discusso mister bianconero, è più che lecita. Riuscirà Sarri a riportare finalmente la Champions a Torino, dopo un digiuno che dura da oltre venti anni? Probabile di sì, dicono i bookmaker, anche se dovrà fare i conti con Pep Guardiola, con cui è stato protagonista di un serrato testa a testa per la panchina bianconera. Nel rush verso la Coppa, riporta Agipronews,  è il tecnico del City a comandare, favorito assoluto a 4,50 secondo Stanleybet.it. La Juve è nella schiera delle papabili, data a 7,50 e prima di lei c’è solo il Barcellona, a 5,50. Oltre che con Guardiola e Valverde, però, Sarri dovrà fare i contri anche con altri big della panchina: Jurgen Klopp del Liverpool, Zinedine Zidane del Real Madrid e Thomas Tuchel del PSG, tutti dati a 7,50, come Sarri, per conquistare la Champions. AG/Agipro

Juve, si apre l'era Sarri: nelle quote lo scudetto è a un passo, tra gli sfidanti l'Inter scavalca il Napoli

ROMA - Finora ha vinto senza badare troppo alla forma, con il cambio in panchina e l’arrivo di Sarri la Juventus cambierà filosofia, privilegiando il gioco elegante, avendo sempre la vittoria come unico obiettivo. Il cambio di filosofia della Juve non ha provocato scossoni sul tabellone delle scommesse, anzi. I bianconeri, secondo gli analisti 888sport.it, restano di gran lunga i favoriti per un altro trionfo in Serie A: l’allungo a nove titoli consecutivi è dato a 1,50 appena. Il cambiamento ha riguardato piuttosto le altre: nel ruolo di "anti-Juve", riporta Agipronews,  i trader mettono l’Inter, rilanciata dall’arrivo di Conte e data a 6,00 come prima inseguitrice. A 7,00 il Napoli, quota che potrebbe scendere in caso gli azzurri chiudano i grandi colpi sul mercato di cui si parla negli ultimi giorni (James Rodirguez su tutti). Il gap, per le altre, è profondissimo: a 26,00 il Milan, dove Giampaolo dovrà rodare bene i meccanismi prima di essere competitivo, a 26,00 anche la Roma, traumatizzata dalle polemiche successive al secondo addio di Totti, mentre l’exploit dell’Atalanta viaggia a 51,00. AG/Agipro

Juve, si apre l'era Sarri: i bookmaker vedono un CR7 ancora più esplosivo

ROMA - In conferenza stampa, Maurizio Sarri lo ha detto chiaramente: "Voglio vincere in Europa con CR7". E, gioco forza, per conquistare la Champions è necessario che il nuovo tecnico della Juventus, faccia rendere al massimo Cristiano Ronaldo in Europa. L’argomento è già oggetto di scommessa: gli analisti Snai, riporta Agipronews,  hanno aperto le quote sul numero di reti segnate dal portoghese. Almeno 8 (quindi già due in più rispetto alla passata stagione) sono un’ipotesi da 1,85, così come a 1,85 si gioca la possibilità che CR7 segni almeno 27 gol in campionato, migliorando nettamente il bottino di 21 reti segnate al debutto in Serie A. AG/Agipro

Juve, si apre l'era Sarri: il triplete vale 30 volte la scommessa, ma c'è anche lo spettro dello "zeru tituli"

ROMA - "Vincere non è importante, è la sola cosa che conta". Lo spirito Juve è racchiuso nella frase più famosa del Presidente Giampiero Boniperti. Una massima che torna d’attualità oggi, nel giorno della presentazione del nuovo allenatore, Maurizio Sarri, scelto con l’obiettivo di affermarsi, oltre che in Italia, anche in Europa. Le parole di Boniperti vengono prese alla lettera dai bookmaker e sul tabellone Sisal Matchpoint, riporta Agipronews, è già presente la scommessa su una stagione boom della Juventus, ossia un anno da triplete. Ipotesi ad alta quota, ma sicuramente non stellare, 30 volte la scommessa. Dietro l’angolo, però, si nasconde uno dei più grandi incubi dei tifosi bianconeri, una stagione da "zeru tituli" per dirla alla Mourinho: opzione, quest’ultima, che va più giù nelle quote, scendendo fino a 5,00. AG/Agipro