Sabatini: "Conte ha mancato di riconoscenza ad una società che lo paga molto bene. Futuro di Sarri dopo la coppa"

03.08.2020 14:20 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Sabatini: "Conte ha mancato di riconoscenza ad una società che lo paga molto bene. Futuro di Sarri dopo la coppa"

Intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva, Sandro Sabatini ha parlato di alcuni temi d'attualità: "Inter? Ha tanti pregi ma nell'ultimo episodio ha mancato di riconoscenza nei confronti di una società che lo paga molto bene e nei confronti di Marotta che lo ha portato all'Inter. Non ci sono gli estremi del licenziamento per giusta causa, al massimo delle multe per dichiarazioni inopportune. A Conte è stato fatto un mercato quasi stellare, un mercato che Spalletti se lo sognava. Il banco di prova di sarà l'Europa League, che influirà tantissimo nel giudizio finale. Eriksen? Giocatore gradito da Conte che forse poi ci ha ripensato. Conte o Allegri? Per loro parla la carriera e i trofei vinti ma non so dire chi sia più bravo. Io ho la sensazione che in alcune società Conte possa essere più produttivo, ma nella maggior parte dei casi Allegri è preferito. Il destino di Sarri e Conte? In entrambi i casi sarà comunicato al termine delle coppe. Polemiche sul calendario? Non le sopporto perché questo è stato un calendario d'emergenza Covid. Perché fare polemica su un momento che è stato un dramma per l'umanità?".