Ronaldo punta lo Spezia e… il mito Pelé

01.03.2021 11:35 di Redazione Footstats Twitter:    Vedi letture
Ronaldo punta lo Spezia e… il mito Pelé
TuttoJuve.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Quello di domani sarà il quarto scontro diretto nei campionati professionistici moderni fra la Juventus e lo Spezia.

Prima curiosità: andrà in scena nel quarto impianto differente.

Perché nella Serie B 2006-2007 i match furono disputati al Picco di La Spezia e all’allora Olimpico di Torino. In questo torneo l’andata è stata giocata al Manuzzi di Cesena.

L’unico precedente in casa dei bianconeri evoca spiacevoli ricordi.

Ultima giornata della cadetteria 2006-2007. La Juventus è matematicamente promossa in Serie A dopo il 5-1 rifilato all’Arezzo di Conte qualche settimana prima. Il condottiero Deschamps non sarebbe però in accordo con la società sul fronte del calciomercato. Dopo 40 panchine di campionato (28V – 10X – 2P) decide pertanto di dimettersi. Gli ultimi centottanta minuti di vedranno al timone il vice Corradini.

Col Bari sarà KO per 0-1. Con lo Spezia sconfitta per 2-3.

Fra l’altro proprio il successo contro la Juventus permise ai liguri di non farsi scavalcare dall’Arezzo che, quindi, retrocesse di categoria.

All’andata fu 4-1 per i ragazzi di mister Pirlo. Man of the match, tanto per cambiare, Ronaldo, autore di una doppietta dopo essere rimasto in panchina per 56 minuti. Il portoghese, ma alcune classifiche si contraddicono, è adesso a una marcatura di distanza dal mito Pelé. Sono 767 i gol nelle competizione ufficiale firmate dall’attaccante brasiliano, sono 766 quelle del collega di ruolo portoghese. Insomma, riuscisse a bissare la prestazione di Cesena ecco che salirebbe sul podio dei giocatori più prolifici di tutti i tempi e avrebbe davanti soltanto Romario e Bican.

CONFRONTI DIRETTI A TORINO (SERIE B)

1 incontro disputato

0 vittorie Juventus

0 pareggi

1 vittoria Spezia

2 gol fatti Juventus

3 gol fatti Spezia