Repubblica - I più ricchi a Piazza Affari: nella top 8 Marchionne, John Elkann e Marotta

24.04.2019 10:00 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Repubblica - I più ricchi a Piazza Affari: nella top 8 Marchionne, John Elkann e Marotta

 "Donne manager penalizzate in Borsa, guadagnano sei volte meno dei maschi", titola stamattina La Repubblica.

L’Olimpo dei Paperoni di Piazza Affari resta un club per soli uomini o quasi - scrive Ettore Livini -. I numeri parlano da soli: tra i 250 manager più pagati della Borsa di Milano nel 2018, le donne sono solo 17. Rare come panda e costrette oltretutto ad accontentarsi di stipendi molto più bassi di quelli dei loro colleghi: i dieci maschi più ricchi del listino si sono messi in tasca in media una busta paga di 8,7 milioni a testa. Le dieci super-dirigenti al femminile si sono dovute accontentare (si fa ovviamente per dire) di 1,4 milioni. Tradotto in soldoni: gli uomini ai vertici delle grandi società quotate guadagnano sei volte più delle donne. Con buona pace di quelle quote rosa che – perlomeno sul mercato azionario italiano – si sono rivelate una rivoluzione riuscita solo a metà (...).

Scorrendo la classifica riportata sul quotidiano, relativa ai compensi 2018 dei manager nelle società quotate, si evince che nella Top 8 ci sono tre esponenti della galassia Agnelli. A dominare la classifica è il compianto Sergio Marchionne (Fca, Ferrari, Cnh) con 28,2 milioni di euro; alle sue spalle Fedele Confalonieri (Mediaset) con 9,5, quindi ecco John Elkann al terzo posto  a 8.9; seguono Giovanni Tamburi (Tip) con 7,7, Massimo Della Porta (Saes Getters) a 7, Claudio Descalzi (Eni) a 5,9, Pietro Salini (Salini Impregilo) a 5,6 e quindi l'ex ad della Juuventus, oggi all'Inter, Giuseppe Marotta con 5,5.