Ravanelli: "Conte voleva scuotere il mondo Inter, ha imparato alla Juventus come si vince"

04.08.2020 09:50 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Ravanelli: "Conte voleva scuotere il mondo Inter, ha imparato alla Juventus come si vince"

Fabrizio Ravanelli, ex giocatore della Juventus, ha parlato così a Sky Sport a margine di un evento a Senigallia commentando le ultime notizie relative ad Antonio Conte, comprese le sue parole delle scorse ore: “Credo che le parole di Conte siano state studiate da lui, ha capito vivendo il mondo Inter che c’è bisogno di un ulteriore sforzo da parte della società. Questo è quello che penso conoscendo Antonio che mette il suo lavoro davanti a tutti. Lui vuole far tornare a vincere l’Inter in questi tre anni e aveva bisogno di qualcosa che scuotesse il mondo Inter, Sembrano parole che possano portare a una rottura, ma io credo che abbia stanato delle persone che lui non reputa all’altezza della situazione, per farlo capire al presidente e allo stesso Marotta. È stata un’entrata a pie’ pari per far capire che se si vuole vincere bisogna cambiare. Antonio è riuscito a costruire tutto quello che ha fatto con umiltà, il suo modo di comportarsi arriva anche dalla capacità di apprendere dal mondo Juventus, ha capito come poteva vincere e quelle qualità vorrebbe riportarle anche nel suo mondo attuale, parlo anche di cultura del lavoro che ad esempio al Chelsea non esisteva. Sta cercando di cambiare la mentalità di una società che negli ultimi anni era in netta difficoltà e che deve crescere per raggiungere certi risultati”.