PIRLO A JTV: "Abbiamo messo alle corde il Verona, i ragazzi avrebbero meritato la vittoria"

26.10.2020 00:10 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Image Sport
PIRLO A JTV: "Abbiamo messo alle corde il Verona, i ragazzi avrebbero meritato la vittoria"

Andrea Pirlo analizza il pari col Verona ai microfoni di JTV. Tuttojuve.com ha ripreso le sue parole:

Una sua valutazione sul pareggio col Verona.
"È stata una partita particolare ma lo sapevamo che contro il Verona sarebbe stato una partita difficile, soprattutto per l’intensità che mettono durante la gara. Ci eravamo preparati bene per questo incontro, e nonostante tutto avevamo creato le nostre occasioni già nel primo tempo per sbloccare la partita. Nel secondo tempo ci siamo svegliati solo un po’ troppo tardi dopo il loro gol, c’è stata una buona  reazione, però non dobbiamo magari prendere uno schiaffo per arrivare per poi andare a trovare una reazione".

E' corretto dire che meritavate la vittoria stasera?
"Sì abbiamo messo il Verona alle corde, che non è facile, rivedendo le partite che ha fatto sia quest'anno che l'anno scorso. Però c'è stata un'ottima reazione, peccato non aver portato a casa la partita perchè i ragazzi se lo sarebbero meritati".

Grande personalità Kulusevski. E' entrato con la testa giusta e ha fatto la differenza.
"Sì, avevamo deciso di farlo riposare perchè veniva da sei partite consecutive compresa la Nazionale, quindi volevamo far trovare un po' di continuità anche a Bernardeschi che era da un po' che non giocava. Avendo pochi giocatori a disposizione, qualcuno lo dovevo far ruotare e farlo riposare in vista della Champions".

Guardando anche le gare estere, sono un po' partite che sfuggono alla logica?
"E' un periodo un po' particolare per tutti, ma già dalla fine dell'anno scorso, partite ravvicinate, tanti giocatori non a disposizione, le partite finiscono sempre con tanti gol, quindi è una situazione che conoscevamo e dobbiamo adattarci alla svelta".

Bonucci può recuperare per il Barcellona?
"E' ancora presto, lui veniva già da un mezzo infortunio nella partita di Kiev, ha stretto i denti per giocare stasera. Poi ha avuto un altro risentimento e lo valuteremo nei prossimi giorni".