Piovanelli: "È la Juve più scarsa degli ultimi dieci anni. Con l'Atalanta partita da tripla"

16.04.2021 18:20 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
Piovanelli: "È la Juve più scarsa degli ultimi dieci anni. Con l'Atalanta partita da tripla"
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

L'ex Atalanta e Juventus Leonardo Piovanelli è intervenuto oggi ai microfoni di TMW per presentare il match in programma nel week-end: "Sarà una bella partita perché ora si può parlare di due formazioni che a livello italiano si equivalgono. Da sottolineare il gran cammino dell'Atalanta e il 'declino' della Juventus. La Juve? Ha la squadra più scarsa degli ultimi dieci anni... Prima aveva Pogba, Pirlo e Vidal; ora Bentancur, Ramsey e Rabiot. Mi pare una cosa completamente diversa. Hanno preso il più forte di tutti, CR7, però se ad esempio invece di prenderne uno da 10 ne acquistato tre da tre forse era meglio".
 
Pirlo come lo giudica?
"E' una scommessa e difficilmente si vincono. Simone Inzaghi è stata una scommessa vinta ma anche perchè aveva fatto esperienza al settore giovanile. Partire così è dura. E poi non è detto che chi è stato un grandissimo calciatore debba essere anche un tecnico importante. Sono due mestieri diversi"

Alla partita di domenica arriva meglio l'Atalanta?
"Sarà una bella partita da tripla ma, ripeto, va sottolineato il bel lavoro dell'Atalanta per riuscire ad essere al livello dei bianconeri".

Le prime quattro di adesso saranno quelle che andranno in Champions?
"Sì, perchè il Napoli lo vedo uno scalino sotto e dispiace perché è una squadra simpatica. La delusione in campionato è la Roma che arriva sempre lì ma poi non ce la fa. Meno male che è andata avanti in Coppa".  

Meglio l'attacco dell'Atalanta o della Juve?
"La Juve ha Ronaldo. Morata è a mezzo servizio e Dybala è stato tanto fuori. Kulusevski non mi pare una punta. Si sono ritrovati da poter averne tanti ad un numero limitato. Io avrei visto bene Milik..."