Perrone (Corsport): "Juventus tra il flaccido e il desolante"

14.02.2020 10:40 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Perrone (Corsport): "Juventus tra il flaccido e il desolante"

Articolo di commento sulle colonne del Corriere dello Sport a firma di Roberto Perrone che analizza così il discusso match di Coppa Italia tra Milan e Juventus: "Nuova formazione, vecchia Juventus, o meglio recente Juventus, quella imprecisa, supponente, distratta vista ultimamente. Madama non cambia atteggiamento dall’ultimo weekend, stesso approccio tra il flaccido e il desolante, cambia invece il Milan che, tra primo e secondo tempo, non si fa divorare dall’euforia, dalla tensione o dal malanno, qualunque sia stato, che l’ha trasformato dopo l’intervallo del derby. Il Milan gioca come può, come sa, mette nella partita tutte le sue competenze, le sue conoscenze. La differenza è questa: la squadra di Pioli riemerge dalla botta subita dall’Inter, dalla grande illusione del derby con la stessa volontà che lo aveva sostenuto nel primo tempo della sfida di San Siro con i nerazzurri. In dieci contro undici, solo per un episodio e malgrado tanti errori, non riesce a godere del risultato oltre che della prova. Tanto o poco, il Milan c’è tutto, butta dentro tutto".