Padalino: "Dalla Juventus decisione di buon senso. Non credo ci siano condizioni e tempistiche per calendarizzare la Serie A"

31.03.2020 20:40 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano/tuttolegapro.com
Padalino: "Dalla Juventus decisione di buon senso. Non credo ci siano condizioni e tempistiche per calendarizzare la Serie A"

L’allenatore Giuseppe Padalino, ex calciatore di Fiorentina e Inter, è intervenuto oggi ai microfoni di TMW News commentando la decisione della Juventus di tagliare gli stipendi: "La decisione dei bianconeri sul taglio degli ingaggi è stata scelta di buonsenso non solo da parte del club ma anche da parte di chi l'ha subìta, ossia calciatori, dirigenti. A tal proposito dico che lo stesso buonsenso dovrà essere dimostrato dai club che seguiranno questa decisione. Non solo nell'attuarla perché il momento lo richiede ma soprattutto va ricordato ai presidenti che vanno valutati i casi in maniera singola: se in squadre come Juve e Inter e simili è molto semplice da accettare, nelle squadre di categorie inferiori in particolare la Serie C servirà più attenzione, andando a prendere in esame i calciatori che percepiscono uno stipendio di gran lunga inferiore rispetto ad altri colleghi. Credo ci sarà una presa di responsabilità andando a tutelare coloro che non possono sopportare una percentuale di riduzione così alta".

Sulla Serie A: “Credo che in questo periodo non ci siano le condizioni né le tempistiche per programmare a breve una eventuale calendarizzazione delle restanti partite. E' prioritario cercare di trovare delle soluzione per tutti gli addetti ai lavori, società comprese, affinchè questo terribile momento possa passare senza gravare ancor più sulle loro famiglie".