Nerozzi: "Qualche sprazzo di sarrismo comincia a vedersi. Ieri allo Stadium c'erano le persone di sempre, con una differenza..."

22.09.2019 19:15 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Nerozzi: "Qualche sprazzo di sarrismo comincia a vedersi. Ieri allo Stadium c'erano le persone di sempre, con una differenza..."

Massimiliano Nerozzi, firma del Corriere della Sera e del Corriere di Torino, ha analizzato il momento della Juventus a Tutti convocati, su Radio 24: "Sarri ieri è stato chiaro: il Napoli era una squadra simmetrica, la Juventus no, perchè ha Ronaldo che condiziona molto il suo gioco. Sarri ha bisogno di tempo per prendere le misure. Dybala e Higuain non legano? Per forza, sono uno alternativo all'altro. Non legano con gli altri? Non è vero, anzi qualche sprazzo di sarrismo inizia a vedersi, soprattutto a Madrid. Sarri forse è diventato meno talebano, ma non ha perso la sua schiettezza. Quando ieri gli hanno chiesto come mai Rabiot non gioca ha risposto che si dovrebbe ricordare che Matuidi è molto forte. Le persone presenti ieri allo Stadium erano quelle che ci sono sempre, l'unica differenza rispetto al solito è che ieri tutti erano seduti dove dovrebbero essere".