Nassi a TMW: "La Juventus ha bisogno di Vlahovic a tutti i costi, ma non basterà"

24.01.2022 20:00 di Benedetta Demichelis   vedi letture
Nassi a TMW: "La Juventus ha bisogno di Vlahovic a tutti i costi, ma non basterà"
TuttoJuve.com

Claudio Nassi, ex ds di Sampdoria e Fiorentina, ha parlato in esclusiva a Tuttomercatoweb: "La Juve in questo momento ha bisogno di Vlahovic in tutti i modi e comunque non basterà perchè poi dovrebbe trovare anche dei centrocampisti che hanno il gol nei piedi. Vlahovic serve anche per la Champions, senza dimenticare che Chiesa è infortunato".

Fosse stato nella Fiorentina come avrebbe agito con Vlahovic?

"Sarei andato a casa di Vlahovic e avrei messo al tavolo tutta la famiglia chiedendo quanto avrebbero voluto per rompere il contratto col procuratore. Mi mettevo d'accordo, facevano la disdetta e chiuso. Poi naturalmente avrei deciso se tenerlo o venderlo. Tanto è sempre un problema di soldi".

Il futuro poteva o potrebbe essere Alvarez per la Fiorentina?

"Pare che sia ormai del City e allora mi stupisce che, se è bravo, non lo abbia preso Burdisso visto che si sapeva che Vlahovic sarebbe stato in partenza. Quindi ci sono due dubbi sul valore di Alvarez perchè io ho fiducia in Burdisso e se non lo ha preso, visto che non costava un'enormità, non convinceva".

Tornando alla Juve diceva di altri rinforzi...

"Mi vorrei divertire a prendere Lazzari e farlo giocare a destra con Cuadrado in modo che si scambiassero i compiti e creassero un problema all'avversario: sono tra i pochi che possono arrivare sul fondo e crossare. Non esiste che la Lazio porti Lazzari in panchina. Ci vuole un po' di fantasia. Sulla fascia destra non sarebbe male avere due giocatori capaci di giocare bassi e alti, a difendere poi si impara. Mi divertirei per vedere cosa sono capaci di fare. Aggiungo: non vedo Barak a Verona e allora fossi la Juve lo prenderei perchè fa dieci gol a stagione e prenderei Gosens, uno che sulla fascia sinistra è tra i più forti in assoluto, di testa è forte e ha un senso del gol come nessuno".