Massimo Brambati a #RadioVS: “Cristiano Ronaldo ha voluto la Juve, non c’è mai stato il rischio che non vestisse il bianconero. Il ruolo di Agnelli ed Elkann. Ecco perché è saltato l’evento di presentazione del 7/7. Pogba obiettivo serio"

13.07.2018 14:30 di Forum Vecchiasignora.com Twitter:   articolo letto 35919 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Massimo Brambati a #RadioVS: “Cristiano Ronaldo ha voluto la Juve, non c’è mai stato il rischio che non vestisse il bianconero. Il ruolo di Agnelli ed Elkann. Ecco perché è saltato l’evento di presentazione del 7/7. Pogba obiettivo serio"

Ottantanovesima puntata di #RadioVS, la radio ufficiale di VecchiaSignora.com. Tra i superospiti di questa puntata Massimo Brambati.

Brambati è stato tra i primi ad annunciare che Cristiano Ronaldo alla Juve era cosa fatta quando ancora in tanti non credevano nemmeno alla trattativa. Oggi fornisce importanti rivelazioni su Pogba. Ecco alcuni passaggi del suo intervento ai microfoni di Radio VS: «La Juve non aveva un grandissimo rapporto con Mendes, ma l'affare Cancelo ha fatto riunire le parti. Ronaldo era ben felice di vestirsi di bianconero. Non c'è mai stato pericolo che saltasse l'affare. C'erano alcune contendenti che sono state battute grazie all'intervento decisivo della famiglia Agnelli-Elkann. Ho lavorato 8 anni alla Juventus e penso che i principi non siano cambiati: quando prendi un giocatore valuti per prima cosa l'uomo e il professionista, e in questo Cristiano Ronaldo rappresenta qualcosa di unico».

Per ascoltare l'intero intervento di Massimo Brambati con tutti i dettagli e i retroscena dell’operazione CR7-Juve, la situazione legata a Pogba, e le altre trattative calde del mercato bianconero (e gli interventi degli altri superospiti Michele Criscitiello e Alvaro Von Richetti), clicca su questo link dal minuto 44: http://bit.ly/2NNyyUu