Marelli a RBN: "Juve-Inter? Calvarese non ne ha indovinata una. Da VAR sta diventando moviola in campo"

18.05.2021 16:00 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
Marelli a RBN: "Juve-Inter? Calvarese non ne ha indovinata una. Da VAR sta diventando moviola in campo"
TuttoJuve.com

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Fuori di Juve’, è intervenuto l’ex arbitro Luca Marelli per commentare gli episodi in Juventus-Inter: “Dei tre rigori assegnati non ce ne era neanche uno. Sono rigorini oppure nemmeno quelli. Sabato non abbiamo visto nulla di particolare, è un po’ di tempo che vediamo arbitraggi di basso livello. La seconda ammonizione a Bentancur è una decisione sbagliata ma non è vergognosa, se iniziassimo a fischiarli tutti non si finirebbero più le partite. Quello che è successo a Torino non è utilizzo del protocollo ma è moviola. Il VAR non deve essere moviola in campo, ma deve essere utilizzato solo per episodi eclatanti. Se un arbitro viene chiamato al monitor è ovvio che poi riesce a trovare un’infrazione, ma se andiamo a rivederli tutti poi troviamo almeno una dozzina di rigori a partita. C’è stato un cambiamento di rotta. Fino a due settimane fa si lasciava correre ed era la decisione giusta, se si vanno a rivedere tutti gli episodi il VAR si trasforma in moviola in campo, le partite dovrebbero durare 120’ e sarebbero tutta una noiosissima moviola. Il rigore di Cuadrado non esiste, capisco chi dice che Cuadrado non abbia cercato il contatto, ma Perisic non fa niente per ostacolare la sua corsa, è stato uno scontro di gioco perché il calcio è un gioco di contatto. Bisognava lasciar correre. Calvarese ha arbitrato oggettivamente male, ne ha indovinate pochissime, ma quello che ha combinato va diviso con Irrati. Se il Milan avesse vinto forse non ne staremo neanche più parlando. Episodi del genere accadono da due settimane ma magari accadono in partite poco mediatiche, quando invece succede in Juventus-Inter inevitabilmente ha più risalto”.

Clicca sul podcast in calce per ascoltare la trasmissione integrale.