Lippi: "Le rivali sono avvisate, questa Juve è solo al 60%"

21.11.2019 15:30 di Edoardo Siddi Twitter:    Vedi letture
Lippi: "Le rivali sono avvisate, questa Juve è solo al 60%"

L'ex ct e allenatore della Juve, Marcello Lippi, a Radio Punto Nuovo: "Sul campionato ho una mia convinzione. Abbiamo pensato tutti che fosse un discorso a tre squadre, ma il Napoli per il momento si è staccato. Tutti devono fare una considerazione. La Juventus è l’unica squadra imbattuta in Italia, sia in campionato che in Champions League, e il tutto giocando al 60% delle proprie possibilità. È bene che le altre squadre ci pensino".

Sulla Nazionale: “È tutto possibile, dobbiamo essere fiduciosi e contenti di ciò che sta facendo Mancini. Poi pensare a ciò che può fare un gruppo prima degli Europei e dei Mondiali è difficile. Ma Roberto sta facendo un percorso di grande qualità e coraggio, ha scelto giovani molto bravi e ha mandato messaggi alle società facendoli giocare prima che esordissero in Serie A e loro stanno ricambiando con buon calcio, entusiasmo e risultati. Questa squadra potrà combattere con chiunque, la crescita è costante e continua.