Lazio, Inzaghi: "Avanti a testa alta, saremo comunque in Europa"

08.05.2021 23:45 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Lazio, Inzaghi: "Avanti a testa alta, saremo comunque in Europa"
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, commenta la sconfitta con la Fiorentina ai microfoni di Dazn: "C'è delusione, sapevamo sarebbe stata dura. Il primo tempo l'abbiamo fatto bene, purtroppo alcuni episodi hanno indirizzato la gara. Sul primo gol potevamo difendere meglio, poi nella ripresa si è giocato veramente poco... C'è rammarico. Sapevamo si sarebbero difesi bene, abbiamo creato senza finalizzare poi si è preso un gol in cui abbiamo messo del nostro".

Vi è mancato Lusi Alberto?
"Convive da 25 giorni con un problema alla caviglia ma ha fatto una buona gara. Avevamo problemi importanti: Lazzari ha giocato e stanotte aveva 38 di febbre... Ci sono state occasioni in cui dovevamo difenderci meglio... In più Milinkovic-Savic credo si sia fratturato il setto nasale. Nella ripresa non è più stata una partita di calcio, non si è più giocato. A venti dalla fine poi ho messo Muriqi per avere fisicità, ma non ho voluto rinunciare a Milinkovic-Savic"

Come vi sentite nella rincorsa?
"Abbiamo perso punti nel girone d'andata, ma dalla Fiorentina alla Fiorentina ne abbiamo vinte 14 su 19. Andiamo avanti a testa alta, saremo comunque nelle coppe europee. Certo, per come è andato il primo tempo rimane dell'amaro in bocca".