La Stampa - Caso portieri in casa Juve

13.09.2021 08:10 di Redazione TuttoJuve Twitter:    vedi letture
La Stampa - Caso portieri in casa Juve
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La Stampa con Antonio Barillà si sofferma sul caso portieri in casa Juventus: "Unica cosa insensata, alla Continassa, sarebbe pentirsi per Donnarumma: un ingaggio di 12 milioni - tale era la richiesta - sarebbe stato poco virtuoso in un momento di crisi, sproporzionato nonostante la bravura di Gigio e minaccioso per gli equilibri di spogliatoio, dovendosi calcolare ovvie richieste d’aumento. La Juve avrebbe fatto un altro passo lungo e senza nemmeno certezze a lungo termine: al prossimo rinnovo, il Milan insegna, avrebbe potuto trovarsi spalle al muro. Senza dimenticare che la scelta rossonera è stata anche un segnale per il nostro calcio, troppo spesso ostaggio di potenti manager. Giusto aver rinunciato a Donnarumma, com’è giusto non sottovalutare il caso Szczesny. E riflettere sulla poca fortuna che la Juve ha con i portieri stranieri"