L'obiettivo della Juventus Aouar: "Punizione? Niente storie, decisione di Juninho ma io l'ho vissuta bene"

01.12.2020 15:00 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
L'obiettivo della Juventus Aouar: "Punizione? Niente storie, decisione di Juninho ma io l'ho vissuta bene"
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Houssem Aouar è tornato sulla punizione subita nei giorni scorsi che gli è costata la convocazione per la sfida contro il Reims. Il centrocampista, al termine della partita contro l'Angers di due settimane fa, si era rifiutato di svolgere un lavoro atletico programmato dallo staff tecnico ed è stato punito. Ai microfoni di RMC Sport, l'obiettivo della Juventus ha detto: “L'ho vissuta bene. Non c'è bisogno di creare storie. È stata una decisione del direttore sportivo, dobbiamo andare avanti ed evitare di mettere un granello di sabbia nella macchina che gira bene. Stiamo andando bene in questo momento, quindi dobbiamo guardare avanti e smettere di parlare di questa vicenda: io non sono niente in confronto al gruppo. Il rapporto con Juninho è molto buono. È una leggenda del club e c'è sempre da imparare da persone Vorrei che mi desse più consigli in futuro e sono felice di lavorare con lui, come tutti".