L'ex bianconero Cannavaro: "Finchè c'è il Coronavirus non si può parlare di calcio"

26.03.2020 11:30 di Giuseppe Giannone   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
L'ex bianconero Cannavaro: "Finchè c'è il Coronavirus non si può parlare di calcio"

Ex difensore, tra le altre, della Juventus e della nostra nazionale, Fabio Cannavaro parla, intervistato da "Europa Press", dell'emergenza Coronavirus: "La gente pensa solamente al calcio e ai soldi, ma qui ci sono in ballo vite umane e salute. Finchè c’è il Coronavirus ee non accennano a diminuire i morti, non si può e non si deve parlare di calcio. L’unico modo per bloccare l’epidemia, oggi, è restare a casa".