Juventus.com - Sassuolo-Juve, tre argentini e un italiano

14.07.2020 14:10 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Juventus.com - Sassuolo-Juve, tre argentini e un italiano

Nei 6 incontri disputati a Reggio Emilia con il Sassuolo, gli stranieri monopolizzano i gol con 11 su 12 con un'unica eccezione. Grande parte ce l'hanno gli attaccanti argentini, che hanno avuto anche il merito storico di inaugurare la serie.

CARLOS TEVEZ

L'Apache non è solo lo juventino che per primo ha segnato sul campo dei neroverdi nel 2013-14. A rendere quella rete particolarmente preziosa è anche il momento nel quale viene realizzata. La Juve si fa sorprendere dalla partenza sprint dei padroni di casa, concretizzatasi dalla rete di Zaza. Il 10 argentino pareggia dopo la mezzora di gioco con un'azione personale che lo porta a concludere da fuori area. Un exploit tipico del suo stile, che ha la funzione di scuotere la squadra, protagonista poi di una ripresa brillante, che la porterà a conquistare i 3 punti.

GONZALO HIGUAIN

Nel suo primo anno in bianconero, il Pipita colpisce il Sassuolo sia all'andata allo Stadium che al ritorno in Emilia. Nel secondo caso lo fa chiudendo un'azione dai meccanismi perfetti: tacco di Mandzukic che mette in azione Alex Sandro, cross da sinistra del brasiliano e intervento del centravanti argentino che anticipa tutti con una conclusione di esterno destro. Dopo una rete così, non si può che vincere (e sarà 2-0, con raddoppio di Khedira su assist dello stesso Gonzalo).

PAULO DYBALA

Dal Mapei Stadium esce con un applauso del pubblico, che gli tributa il giusto riconoscimento per una prestazione che mette d'accordo tutti, tifosi ed avversari. Nella partita del 2017-18 la Joya si esercita nel confezionare una tripletta di meraviglie assortite. Apre con un sinistro da fuori di prima intenzione; prosegue con una conclusione di punta che sfrutta un assist di Cuadrado; chiude con un delizioso calcio di punizione. Particolare non secondario a rendere la giornata speciale: è la partita numero 100 di Paulo in maglia bianconera e il primo gol è il suo cinquantesimo.

CLAUDIO MARCHISIO

Tevez, Llorente, Pogba, Higuain, Khedira, Dybala, Cristiano Ronaldo ed Emre Can. Unico rappresentante della corrente italiana ad andare in gol nella storia di Sassuolo-Juventus è il Principino nel 2013-14. Una rete pesante perché porta in vantaggio la Signora e soprattutto un pezzo di bravura, con una conclusione degna del suggerimento di Pirlo, una sintesi al massimo livello del meglio del calcio nostrano.