Jacobelli: "La Juve ha retto per 45 minuti, in difesa senza Bonucci è dura e le assenze..."

 di Rosa Doro Twitter:   articolo letto 13904 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Jacobelli: "La Juve ha retto per 45 minuti, in difesa senza Bonucci è dura e le assenze..."

Ai microfoni di TMW Radio, Xavier Jacobelli ha parlato del ko della Juve al Camp Nou: "La Juventus ha retto per quasi 45 minuti, poi il gol subito prima dell'intervallo ha fatto crollare la squadra. Il tempo è un giudice implacabile e Barzagli comincia a faticare. Quando mancano tanti giocatori, come Marchisio, Mandzukic e altri big diventa difficile ottenere risultati importanti. Ho come l'impressione che la Juventus abbia sottovalutato la difesa, che senza Bonucci non è più quel reparto solido che ha permesso alla squadra bianconera di primeggiare per anni. La Champions League è una competizione diversa dal campionato. Allegri si starà interrogando sulle ragioni del crollo di ieri sera e per fortuna è finita soltanto 3-0, con Buffon che ha salvato diverse volte la sua porta".

Sul Barcellona: "Messi ha dimostrato di non aver avuto ripercussioni dalla cessione di Neymar, anzi sembra che il trasferimento del brasiliano lo abbia liberato. Ho rivisto un grande Iniesta e il nuovo tecnico Valverde piano piano sta cambiando pelle alla squadra catalana. Dal punto di vista del gioco ha punito severamente la Juventus".