Jacobelli a RBN: "Col Lione la gara più importante per la Juve. Sarri? Sugli allenatori mai dire mai"

07.08.2020 09:30 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
Jacobelli a RBN: "Col Lione la gara più importante per la Juve. Sarri? Sugli allenatori mai dire mai"

Il direttore di Tuttosport Xavier Jacobelli è intervenuto ai microfoni di Radio Bianconera nel corso di ‘Cose di Calcio’: “Forse per la Juventus è la partita più importante, sappiamo cosa significa approdare ai quarti e cosa significa anche per Sarri. Sul mercato è importante l’avvento di Friedkin alla Roma che può cambiare il futuro di Zaniolo, non credo che il nuovo proprietario che ha progetti ambizioni voglia presentarsi cedendo il giocatore più talentuoso. Sarri? Sugli allenatori bisogna dire mai dire mai, nessuno avrebbe mai pensato all’addio di Conte o Capello alla Juve quando diceva che non ci sarebbe mai andato. Anche dopo l’eliminazione della Juventus di Allegri contro l’Ajax il tecnico venne confermato e poi se ne andò. Dipende da tante cose, sicuramente la partita darà a Sarri modo di confermare che la stagione fosse stata impostata per dare il meglio in Champions. La cosa fondamentale non sarà tanto rimontare, quanto non prendere gol”.

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione integrale.


"Cose di Calcio" con Antonio Paolino, Fabio Ellena e Chiara Papanicolaou. Ospiti: Massimo Pavan (dir. TuttoJuve), Hervé Bricca (giornalista), Malu Mpasinkatu, (direttore sportivo), Xavier Jacobelli (dir. Tuttosport)