Italia-Svezia Under 21: l'UEFA apre un'indagine per gli insulti razzisti

14.10.2021 21:30 di Martino Cozzi   vedi letture
Italia-Svezia Under 21: l'UEFA apre un'indagine per gli insulti razzisti
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Dopo la denuncia della nazionale svedese e la replica della FIGC, l'UEFA ha deciso di aprire un'inchesta in merito a quanto accaduto nel match tra le due nazionali. Al termine del match, infatti, la Federcalcio svedese attraverso una nota aveva accusato un calciatore di insulti razzisti al termine dell’incontro.

L'UEFA non si è fatta attendere e nella giornata di oggi ha comunicato di aver aperto un'inchesta in merito: "In conformità con l’Articolo 31(4) del Regolamento Disciplinare UEFA, un Ispettore Etico e Disciplinare UEFA è stato nominato per condurre un’indagine sugli incidenti che si sarebbero verificati durante la partita di qualificazione del Campionato Europeo UEFA Under 21 2023 tra Italia e Svezia giocata il 12 ottobre 2021" il comuncato.