Impallomeni a TMW Radio: "Zaniolo? Ha ragione Mancini, è il momento di emergere"

05.08.2022 17:30 di Alessandra Stefanelli   vedi letture
Impallomeni a TMW Radio: "Zaniolo? Ha ragione Mancini, è il momento di emergere"
TuttoJuve.com

A commentare i temi di giornata a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è stato il giornalista ed ex calciatore Stefano Impallomeni.

Che si aspetta per la prima giornata?
"Qualche sorpresa. Magari qualcuna delle top-5 può steccare".

Come ha letto l'intervista di Pioli?
"Ho visto un sano realismo, non viene sottolineato il suo essere personaggio e il suo grande lavoro".

Dove può portare il mercato della Roma?
"Bisogna rispettare le classifiche precedenti. Deve trovare continuità, gli scontri diretti li ha persi ma si è vista già una squadra più volitiva e in cerca di equilibrio, trovato in Europa. Ora anche i giocatori importanti vedono che arrivano dei top e li seguono alla Roma. I Friedkin sono manager attenti ed entusiasti, che si divertono e trasmettono questa cosa in società. Hanno capito che serve entusiasmo e rispettano il tifoso. Finora non hanno sbagliato nulla, al netto dei risultati. Si è parlato di progetto ma Mou non ce la fa. Ha voluto un salto di qualità subito e il presidente lo ha capito".

Tottenham all'assalto di Zaniolo. Ci crede?
"Non lo so. Per me rimane e poi non so se gioca con tutti e quattro lì davanti più Wijnaldum. Lì davanti tutti insieme la vedo dura. Chi sta meglio gioca. La competitività sale e se Zaniolo ha orgoglio si sbrighi, come ha detto Mancini. Ha superato due infortuni pesanti, è un professionista ma ora è il momento di uscire fuori alla grande".

Spalletti, è calma apparente?
"Lo reputo tra i migliori in Europa, ha il cruccio di non aver vinto lo Scudetto in Italia ma è molto bravo. Il Napoli si è confrontato con situazioni che prima o poi dovevano finire, ora bisogna guardare avanti, come fa Spalletti che non si guarda indietro, ma deve essere sostenuto e seguito. Ora tutti devono remare dalla stessa parte, altrimenti già Napoli è un ambiente molto caldo e passionale...ha piazzato un bel colpo col georgiano, deve ripartire da un campionato ottimo rovinato da tre partite. Spalletti è un combattente, sarà una stagione anomala e può succedere di tutto".