Il Giornale - Derbaccio. La gaffe fantozziana di Zaza ha deciso una sfida modesta

16.12.2018 08:15 di Redazione TuttoJuve Twitter:   articolo letto 17744 volte
© foto di www.imagephotoagency.it
Il Giornale - Derbaccio. La gaffe fantozziana di Zaza ha deciso una sfida modesta

Su Il Giornale Tony Damascelli parla del Derby di ieri sera. Un "Derbaccio. Brutto, inguardabile, pieno di errori, privo di fosforo, football parrocchiale, di pancia e non di testa, nonostante i venditori di pentole di DAZN - scrive il giornalista -. Il Torino, almeno, ha fatto il suo, tignoso, tosto come sa e deve, sapiente il disegno di Mazzarri, farraginoso, invece, quello di Allegri che gestisce un gruppo stanco e lezioso. CR5000, considerato il numero storico del gol bianconero, su rigore, con una monellata successiva sul portiere granata, non degna di un campione. La Juventus porta a casa una partita da dimenticare, supera lo scoglio granata, ottiene il risultato desiderato, la prestazione è deludente, non soltanto a causa del muro torinista ma per l’assoluta mancanza di idee della squadra capolista. Non conta come si gioca ma come si vince. (....). La gaffe fantozziana di Zaza ha deciso una sfida modesta, l’ex juventino, già noto alle cronache europee, è riuscito nell’impresa di non farsi rimpiangere dai suoi ex sui euro e ha fatto piangere gli attuali datori di lavoro granata. La Juventus lascia a distanza gli inseguitori ma deve riflettere assolutamente sul proprio stato di salute. La storia del derby resta la stessa da vent’anni".