I gruppi di ultras d'Europa scrivono ad Agnelli: "La tua riforma della Champions allarga il divario tra i ricchi e il resto"

16.04.2021 14:00 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
I gruppi di ultras d'Europa scrivono ad Agnelli: "La tua riforma della Champions allarga il divario tra i ricchi e il resto"
TuttoJuve.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Diversi gruppi organizzati di ultras delle big europee hanno scritto stamattina ad Andrea Agnelli in vista della riforma della Champions League dalla stagione 2024-25. Una riforma che è stata "immaginata da e per un manipolo di club già immensamente ricco. Il tuo piano di ristrutturazione della Champions League. è basato sull'aumento del numero di partite, l'introduzione di una qualificazione basata sui risultati maturati in passato e l'appropriazione dei diritti commerciali della competizione. Minaccia l'integrità del nostro sport nel suo insieme".

I gruppi firmatari accusano il presidente della Juventus e dell'ECA di voler "allargare il divario tra i ricchi e il resto, distruggere i campionati nazionali e pretendere che i tifosi sacrifichino sempre più tempo e denaro per seguire il loro club. La lobby del club sta cercando di trovare nuovi modi per dissanguarci, ma non abbiamo il tempo e il denaro da investire nelle tue fantasie o finanziare la tua avidità illimitata".

Come riporta RMC Sport, la lettera è co-firmata da gruppi di tifosi dei club rappresentati nel consiglio esecutivo della European Association of Clubs e vede presenti i Bad Gones del Lione e il Collective Ultras Paris del PSG, insieme a gruppi ultras di Arsenal, Bayern Monaco, Manchester United e Real Madrid.