Guariniello: "Giocavo alla Sivori, potevo andare nelle giovanili della Juventus. Su Gianni Agnelli..."

21.02.2020 19:10 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Guariniello: "Giocavo alla Sivori, potevo andare nelle giovanili della Juventus. Su Gianni Agnelli..."

L’ex PM Raffaele Guariniello è intervenuto ai microfoni di Soul, programma-intervista di TV2000 che andrò in onda domenica 23 febbraio alle 20:30. Ecco un’anticipazione: “Mi interessava molto giocare a calcio alla Sivori. Dovevo andare a giocare nelle giovanili della Juventus, perché ero bravo a dribblare. Gianni Agnelli? Incontrai l’Avvocato per l’indagine sulle sale mediche della Fiat. Chi si infortunava veniva fatto rientrare prima che fosse guarito e sottoposto al giudizio di medici interni, quindi si trattava di violazione dello Statuto dei lavoratori. È stato un interrogatorio interessante. Sa come è avvenuto? Dato il personaggio, pensiamo, facciamolo di domenica, così nessuno se ne accorge. Alla domenica come sempre vado in ufficio, ma in bicicletta. Davanti al portone vedo Agnelli con l’avvocato Chiusano che fa: ‘Eccolo, eccolo’. E io pedalavo…a me è piaciuto perché ho avuto spesso occasione di sentire personaggi che cercavano di diminuire le proprie responsabilità, invece lui fu molto aperto, lo trovai di notevole spessore”, ha concluso.