Gregucci: "Juve deve diventare un po' sarriana. Favoriti in Champions"

09.11.2019 16:45 di Giovanni Spinazzola Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Gregucci: "Juve deve diventare un po' sarriana. Favoriti in Champions"

Angelo Gregucci, allenatore, ha parlato ai microfoni di Radio Sportiva.

SU JUVENTUS-MILAN: "Dal 2003 sono passati un po' di anni. La Juventus è cannibale negli ultimi 10 anni, mentre il Milan necessita di tempo per rilanciare il proprio brand. Oggi è impietoso fare un confronto. Non avrei mandato via Giampaolo dopo così poco tempo. La Juventus, invece, deve solo diventare un po' sarriana perché ad oggi sono sempre i singoli a risolvere le partite. I bianconeri, secondo me, hanno i favori del pronostico in Champions, sono più avanti anche del City".

SULL'AMMUTINAMENTO NAPOLI: "Sotto il profilo della comunicazione non è una bella vicenda, ma bisognerebbe essere dentro lo spogliatoio per capire cosa sia successo davvero. Il Napoli ha comunque un grande allenatore come Ancelotti, può risolvere la vicenda".

SULLA LAZIO IN EUROPA LEAGUE: "La Lazio ha fatto due ottime partite contro il Celtic, ma non ha capitalizzato finendo per pagare questo aspetto. Il cammino è un po' pregiudicato ma la squadra e forte e la guida tecnica è brava e consolidata. Servirebbe un briciolo di mentalità in più per fare meglio in Europa".