Graziano (Gazzetta): "Juve-Inter importante per la Champions. Assenza di Nainggolan pesante, Perisic..."

07.12.2018 18:10 di Alessandra Stefanelli  articolo letto 6612 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Graziano (Gazzetta): "Juve-Inter importante per la Champions. Assenza di Nainggolan pesante, Perisic..."

Il giornalista de La Gazzetta dello Sport Mirko Graziano, ospite negli studi di Sky Sport, ha analizzato i temi legati alla super sfida di stasera: "Perisic? Commette a volte errori banali, però l’Inter non può fare a meno di lui perché è uno che da centimetri e garantisce tantissima quantità, deve giocare almeno dal primo minuto. Asamoah è un giocatore di grandissima esperienza, verrà accolto bene da un pubblico che gli ha voluto bene. Keita non giocherà dal primo minuto. L’assenza di Nainggolan è pesantissima per l’Inter: è l’uomo che fa fare il salto di qualità a questa squadra, soprattutto a centrocampo, senza di lui l’Inter ha il centrocampo della scorsa stagione, che non è all’altezza della Juventus».

Come arrivano le due squadre alla sfida: "Allegri è un fuoriclasse, ha la capacità di portare la squadra – negli appuntamenti più importanti – in una situazione tranquilla, inoltre ha campioni eccezionali che glielo permettono. Per l’Inter è una gara delicata perché ha perso punti nelle ultime giornate, sarebbe importante arrivare con un po’ di buon umore in più alla sfida con il PSV. L’approdo agli ottavi di Champions League potrebbe dare un senso a questo inizio di stagione dei nerazzurri, purtroppo però per l’Inter, non dipende da lei. Io credo che Juventus e Napoli siano di un’altra categoria. L’Inter ha tutte le carte in regole per portare a casa almeno il terzo posto. Credo che la lotta per il quarto posto – a parte la falsa partenza della Roma -, sia proprio tra Milan, Lazio e Roma", riporta Inter-news.it.