Graziani: "Sapere il risultato dell'Inter è un qualcosa in più per la Juventus"

07.12.2019 07:30 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Graziani: "Sapere il risultato dell'Inter è un qualcosa in più per la Juventus"

Ciccio Graziani è intervenuto a Radio Sportiva per commentare Inter-Roma, terminata sul risultato di 0-0.

SULLA GARA: "Le due squadre si sono date battaglia, anche se da un punto di vista caratteriale l'Inter mi è parsa un po' più determinata nel secondo tempo. Pareggio giusto. Le occasioni più importanti capitate all'Inter sono state offerte dalla Roma. I giallorossi hanno tenuto bene il campo nel primo tempo ma è mancato un terminale offensivo come Dzeko".

SULLA PRESTAZIONE DI LUKAKU: "Mi aspettavo qualcosa di più da lui, ha avuto un'occasione straordinario a inizio gara ma l'ha sprecata. Di solito è più efficace nel sistema di gioco dell'Inter, oggi è stato sotto tono. Smalling ha giocato molto bene vincendo il duello con Lukaku".

SULLA JUVE CHE GIOCA DOMANI: "Sapere il risultato dell'avversaria è un qualcosa in più per la Juventus, può eventualmente gestire il risultato contro la Lazio".

SU ZANIOLO E PELLEGRINI: "Zaniolo stasera si è sacrificato in un ruolo non suo, Pellegrini ha fatto bene nel primo tempo, un po' meno nel secondo".

SU LAZARO: "Prestazione sufficiente, il fallo su Kolarov poteva costargli cara. Ha provato a fare il Candreva della situazione. E' un'alternativa, ha rapidità e buona tecnica. Se giochi a corrente alternata fai fatica a trovare i ritmi".

SUL RIGORE NON FISCHIATO ALL'INTER PER TOCCO DI MANO DI SPINAZZOLA: "Non c'era, la giocata era troppo rapida. Calvarese ha scelto bene".

SU FLORENZI: "E' diventato la terza scelta dopo Spinazzola e Santon, credo che questa partita segnerà la fine definitiva della sua avventura alla Roma. E' una bocciatura netta e a giugno ci sono gli Europei... La Fiorentina ci sta lavorando molto. Si era parlato anche dell'Inter. Chiaramente lui vorrebbe andare in un top team"