Graziani: "Milik? Valida alternativa se via Higuain. Ma Juve può prendere meglio"

02.06.2020 16:00 di Giovanni Spinazzola Twitter:    Vedi letture
Graziani: "Milik? Valida alternativa se via Higuain. Ma Juve può prendere meglio"

Francesco Graziani, ex attaccante, ha parlato ai microfoni di Radio Sportiva.

Sulla ripresa: "Si giocano molte partite ravvicinate in estate. La logica direbbe di cominciare la prima partita intorno alle 19, poi alle 21.30. L'orario caldo non deve essere un alibi, ci giocheranno tutti a rotazione. La Serie A è molto legata agli orari televisivi, ma non penso che sia un problema giocare al pomeriggio, non è mai morto nessuno. Ora l'importante è ripartire con il campionato, non è questo il problema".

Sul Milan: "Al Milan c'è un po' di caos, ogni giorno si leggono cose diverse. Gazidis è il punto di riferimento della proprietà e penso che presto capiremo le mosse. C'è un po' di confusione e i tifosi non apprezzano e vorrebbero un club più organizzato nel futuro".

Sulla Juve: "Milik? Se la Juve dà via Higuain può essere una valida alternativa alle giocate di CR7. Se il Pipita va via però la Juve può prendere molto di più: non mi sembra un giocatore da certi livelli, da Bayern, Juve o City".

Sulla lotta salvezza: "Il Genoa con Nicola gioca meglio, ma la situazione è difficile come per Lecce, Torino, Samp e anche Fiorentina. La classifica è corta e ci sarà una lotta serrata per non retrocedere".

Sulla Roma: "Penso che abbia fatto ciò che riteneva utile anche in ragione delle potenzialità finanziarie disponibili. #Mkhitaryan è stata una buona operazione, ma i troppi infortuni hanno penalizzato la squadra a livello di risultati".

Sul mercato nerazzurro: "L'Inter si sta avvicinando alla Juve. Tonali è un giovane molto interessante e sarebbe un grande acquisto, anche se bisognerebbe vederlo con più responsabilità. Se rimarrà Lautaro potrà avvicinarsi ulteriormente ai bianconeri, ma se no chi arriverà? Cavani lo prendere ad occhi chiusi al posto di Lautaro, potrebbe fare bene in coppia con Lukaku. Werner è bravo, ma non so se si adatterebbe bene alla Serie A. Fra i due prenderei il Matador".

Sulla cessione di Pjanic: "Fossi la Juve me lo terrei ben stretto, Arthur ha caratteristiche diverse. I bianconeri pensano di puntare tutto su Bentancur, ma come Mire non ce ne sono. Ci penserei 50 volte prima di darlo via. Se lo tengono la competitività rimarrà inalterata".

Sul pubblico negli stadi: "Teoricamente si potrebbe fare con 5-6 metri di distanza fra i tifosi. Per ora sembra che i numeri confortino, ma dobbiamo andarci piano. Vediamo cosa succede nelle prossime settimane. Poi ci si inizierà a pensare".