Gazzetta - Top McKennie e nessun flop

09.12.2020 08:40 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Gazzetta - Top McKennie e nessun flop
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

La Gazzetta dello Sport giudica i protagonisti dell'impresa del Camp Nou. 

Top Mc Kennie (8): La Juve è Ocean’s Eleven – un cast di sole stelle–e lui è il simbolo: non colletto blu, ma da copertina col gol in girata. Ovunque con e senza palla, mica male per chi non era mai stato a questo livello.

6,5 Rabiot. Voto simbolico, perché un peggiore non ci può essere. Entra, ruba palla a Dest e riparte, in generale fa il suo per tutti i minuti finali.
P.s.: con questo McKennie, da domani è un po’ più dura giocare.

Sugli scudi anche  Bonucci (7,5) Capitan Coraggio, erede della grande tradizione juventina. Quello che vedono tutti è il 19 che sigilla dietro
e va a segnare (in fuorigioco). Quello che si nota meno è il difensore che va a palleggiare a metà campo con stile.

Conferme per Cuadrado (7,5) e  Morata (8). La rosea esalta lo spagnolO: "Con tutto il rispetto per la carriera di Higuain, il paragone a distanza di un anno è clamoroso. Difende palla e apre il gioco, lotta con e per la squadra, riparte quando serve. Se è questo, vale i top 9 al mondo".

8 Ronaldo: Primo: sembra il fratellino di Messi, altro che due anni in più. Secondo: forse il miglior rigorista sotto pressione di sempre. E poi il recupero su Leo va dritto nel documentario della sua vita.