Gazzetta - La sensazione comune è che stavolta la Juve non correrà a cronometro

24.08.2019 08:15 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Gazzetta - La sensazione comune è che stavolta la Juve non correrà a cronometro

Per Gazzetta, la sensazione comune è che stavolta la Juve non correrà a cronometro, ma in gruppo, per ragioni interne (cambio di guida) ed esterne: la concorrenza si è rafforzata. Imparare uno stile di gioco significa esercitare movimenti, nei tempi giusti, fino a farli diventare meccanici, istintivi. Ci si arriva solo con la ripetitività che però viene ridotta dalla necessità di turnover in una rosa ampia come Sarri non ha mai avuto. La polmonite del tecnico è un ulteriore freno perché sono gli accorgimenti minimi di centimetri e secondi, calibrati sul campo d’allenamento, che rendono perfetto il meccanismo. Uno come CR7, forte di movimenti propri, deve comunque entrare in sintonia con l’idea. Sarri potrebbe aver bisogno di tempo e Ancelotti, che ha un copione più rodato, potrebbe provare a sgommare. Vincesse allo Stadium alla seconda incendierebbe Napoli. Juve ancora favorita per valore e profondità di rosa. Ma l’accresciuta competitività del torneo è gran parte del suo fascino.