Gazzetta - Inter, notte fonda

15.03.2019 08:40 di Redazione TuttoJuve Twitter:   articolo letto 5358 volte
© foto di Tommaso Bonan
Gazzetta - Inter, notte fonda

Su Gazzetta anche il quadro sull’Inter che affonda. Smarrita, impotente, a tratti addirittura asfaltata. E nominata un’altra volta, come a fine gennaio contro la Lazio. Nell’aria di nuovo tesa da dentro o fuori che si respirava ieri sera a San Siro, il verdetto è stato impietoso: Inter fuori pure dall’Europa League, dopo la Champions League e la Coppa Italia. E il fuoco che doveva avere dentro è sempre stato sì e no una fiammella (cit. Spalletti): non poteva bastare a bruciare l’Eintracht, e chissà se basterà a ustionare il Milan, a questo punto. Fra i tanti rimorsi di serata, un rimpianto: aver affrontato questi ottavi dovendo andare sopra e al di là dei propri limiti. Per una volta oggettivi, non intrinseci, di squadra trasfigurata da assenze e sballottamenti vari, con centravanti falsi e falsissimi, troppi traumi e troppi ostacoli per la resilienza chiesta da Spalletti: l’Eintracht Francoforte non è la Spal, con rispetto parlando.