GATTI ricorda un amico scomparso: “L’idea che non potrò più vederti mi distrugge”

01.03.2024 19:10 di Redazione Torino   vedi letture
GATTI ricorda un amico scomparso: “L’idea che non potrò più vederti mi distrugge”
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Federico Gatti, tramite Instagram, ha ricordato un suo caro amico scomparso di recente: "Non avrei mai voluto né pensato di scrivere queste parole.. ci siamo conosciuti grazie al calcio del quale tu eri innamorato e tra di noi è scattato subito un legame che con gli anni si è solo che rinforzato… eri uno di quelli che veramente con il tuo modo di fare contagiavi chi ti stava vicino.. tu sempre sorridente e casinista, quante ne abbiamo combinate insieme, ma con la gioia di vivere stampata negli occhi. Scrivo queste parole con le lacrime agli occhi perché la sera non posso fare altro che pensarti, è tutto così surreale e assurdo che non mi sembra vero … l’idea che non potrò più vederti ne sentirti mi distrugge la testa. Te ne sei andato via troppo presto e non me ne farò mai una ragione ma voglio ricordarti con tutti quei momenti passati insieme con tutte quelle pazzie che abbiamo fatto e che al solo pensiero mi viene il sorriso sulle labbra e con quella frase che dicevi sempre ma quanto è bella la vita! Sarai per sempre nel mio cuore..", ha scritto il numero 4 juventino.