Fedele: "Ancelotti non doveva parlare di Scudetto. Juve di un un altro pianeta, Napoli senza fuoriclasse"

09.10.2019 15:50 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Insidefoto/Image Sport
Fedele: "Ancelotti non doveva parlare di Scudetto. Juve di un un altro pianeta, Napoli senza fuoriclasse"

Enrico Fedele ai microfoni di Radio Marte ha parlato del momento di difficoltà del Napoli: "Ancelotti ha detto che il mercato del Napoli è stato da 10 e lode, si è preso una grande responsabilità, non bisogna illudere la gente. I tifosi erano convinti che con Ancelotti sarebbero arrivati due-tre top player. Higuain? Fu De Laurentiis a portarlo a Napoli, fu una sua intuizione, Mertens invece è stato preso da Bigon. Se il Napoli non andrà bene Ancelotti potrà dimettersi? Assolutamente no, non fa parte della sua mentalità. Mi arrabbio quando il Napoli non è chiaro nella comunicazione, non bisognava parlare di Scudetto, la Juventus è di un altro pianeta. Ancelotti non è venuto qui a prendere la pensione, è uno che ne capisce di calcio, ha sempre gestito bene gli spogliatoi. Il Napoli ha affidato ad Ancelotti una squadra senza fuoriclasse, Ancelotti invece è un tecnico che è sempre stato abituato ad allenare campioni, il Napoli doveva puntare su un tecnico che con il gioco potesse colmare il gap".