Esposito (Il Piccolo) a RBN: "Triestina-Juventus, ci sarà una buona cornice di pubblico. Peccato l'assenza di CR7"

16.08.2019 19:20 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
Esposito (Il Piccolo) a RBN: "Triestina-Juventus, ci sarà una buona cornice di pubblico. Peccato l'assenza di CR7"

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Terzo Tempo’, ha parlato il giornalista Ciro Esposito de Il Piccolo di Trieste in vista dell’amichevole tra Triestina e Juventus: “La città ha risposto subito al richiamo di questa amichevole, da noi non si vedono spesso partite di questo tipo, figurarsi la Juventus. È evidente che Sarri si terrà alcune cartucce per la partita contro il Parma, che è la prima ufficiale, ma ci aspettiamo tutti un test vero. La Juve, con l’arrivo di Sarri, ha bisogno di rodaggio anche per il gioco che fa l’allenatore. Come verranno accolti i bianconeri? È stato un fulmine a ciel sereno, la Triestina ha giocato in Coppa Italia ed è stata eliminata, se fosse andata avanti forse questa amichevole non ci sarebbe stata. C’è stata subito una corsa a prendere i biglietti, nonostante sia estate credo che ci sarà una buona cornice di pubblico. C’è un po’ di delusione per il fatto che non ci sia Cristiano Ronaldo che ha questo problema fisico, ma nella Juve ci sono talmente tanti campioni che non ci sarà problema da questo punto di vista”.

A chi fare attenzione della Triestina: “Sicuramente il centravanti Granoche che ha fatto una grande carriera. È stato lanciato qui ed è il beniamino del pubblico, il giocatore dal maggiore tasso tecnico. Sicuramente la Juventus dovrà stare attenta soprattutto a lui e al suo compagno Costantino, che conosce bene la Serie C. Poi potrebbe esserci l’esordio del brasiliano Paulinho, che arriva dal San Paolo. È un centrocampista dai piedi buoni”.