Di Gennaro su Lotito: "Capisco suoi interessi, ma la salute viene prima"

08.04.2020 20:45 di Luca Cavallero   Vedi letture
Di Gennaro su Lotito: "Capisco suoi interessi, ma la salute viene prima"

Antonio Di Gennaro è intervenuto durante Stadio Aperto, su Tmw Radio. Queste le sue dichiarazioni: "Io la vedo diversa. Alcune fabbriche poi sono rimaste aperte, qui si parla di salute e di protocolli da completare. I medici, quando ricominceranno, faranno screening di massa ai giocatori, e ci si chiede come si farà sia a livello fisico che mentale. Questo vale per i giocatori ma anche per i lavoratori qualsiasi, rispettiamo le disposizioni che ci stanno facendo vedere un piccolo barlume di luce, ma bisogna essere fermi e ligi. Leggo che alcune società tedesche ricominciano ad allenarsi a gruppi: non possiamo giudicare, a tutti piacerebbe riprendere. Leggo le varie date, ma ci sono anche allenamenti e altre cose da tener di conto, così come che ci saranno i vari contatti. Capisco Lotito che per la Lazio è un'occasione importante, però bisogna comprendere che questo punto non ce l'aspettavamo. C'è un'anomalia di fondo, speriamo di poter andare meglio da qui a un mese e mezzo. Ci sono esperti che si dividono sulle date, l'unità di intenti è per ripartire tutti con i dovuti accorgimenti. Mi immedesimo nei calciatori quando ricominceranno, leggevo oggi che Ronaldo farà 14 giorni di quarantena quando tornerà, ma penso che qualcuno non tenga conto dell'aspetto mentale. C'è apprensione anche solo per fare la fila al supermercato, è una psicosi".


Antonio Di Gennaro, opinionista Tmwradio, intervistato da Francesco Benvenuti e Niccolò Ceccarini