D'Agostino: "Chiesa? Monetizzare e reinvestire"

10.12.2019 19:20 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
D'Agostino: "Chiesa? Monetizzare e reinvestire"

Gaetano D'Agostino, ex centrocampista di Fiorentina, Udinese e Roma, oggi allenatore del Lecco in Serie C, ha parlato a Radio Sportiva: "Onestamente non mi aspettavo questo tracollo della Fiorentina. La squadra è buona e ha ottime individualità, la piazza era entusiasta del nuovo presidente, quindi c'erano tutti i presupposti per essere la rivelazione del campionato. In questo periodo, invece, le cose non stanno girando per il verso giusto e la classifica non rispecchia il valore della squadra. Non so cosa si è rotto, se si è rotto qualcosa. Guardando le partite dei viola vedo poca cattiveria agonistica e convinzione nei propri mezzi. Responsabilità di Montella? Parlando da tifoso viola ognuno ha le proprie responsabilità, bisogna capire e andare a fondo sulle percentuali. Da allenatore cercherei di trovare la quadra, parlare la squadra e tirare fuori il meglio. Chiesa? La vicenda rinnovo può destabilizzare. Normale che Commisso non lo abbia voluto cedere, era un biglietto da visita e doveva dare un segnale. Dopo sei mesi, però, in questo momento se potessi monetizzerei al massimo per investire su 3-4 giocatori".