Corsport - Coppa Italia, no di Juve e Milan all'Inter per l'inversione delle partite

03.06.2020 09:30 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
Corsport - Coppa Italia, no di Juve e Milan all'Inter per l'inversione delle partite

Potrebbe essere oggi il giorno buono per anticipare le semifinali di Coppa Italia. Fino a questo momento, a livello ufficiale,  si torna in campo il 13 e il 14 giugno, ma la Lega ha chiesto al Governo di poter anticipare, tramite un provvedimento dell'esecutivo, già a venerdì 12, in modo da dare respiro alle squadre in vista della finale programmata per il 17. In particolare, c'è il nodo Inter, l'unica delle quattro squadre ancora in corsa in coppa che poi dovrà recuperare anche in campionato il 20. L'orientamento è dare semaforo verde alle 24 ore di anticipo. Ma resta un nodo, sempre legato ai nerazzurri: nessuna presa di posizione ufficiale, ma esiste la necessità per Lukaku e compagni di scambiare il giorno con Juve-Milan e, quindi, giocare il 12 con il Napoli. Come riportato dal Corriere dello Sport, al momento c’è il veto di Juventus e Milan. Nessuna delle due squadre sembra voler fare un favore al club nerazzurro.