Corsera - Champions nemica. Bergomi: "Cambio di proprietà di Inter e Milan ha tolto pressione alla Juve. In Europa servono tanta qualità e altissima velocità. Dybala difficile da combinare con CR7"

14.08.2020 09:10 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Corsera - Champions nemica. Bergomi: "Cambio di proprietà  di Inter e Milan ha tolto pressione alla Juve. In Europa servono tanta qualità e altissima velocità. Dybala difficile da combinare con CR7"

"Champions nemica". Così titola stamattina il Corriere della Sera. Le nostre squadre fuori dalla massima competizione. Due finali Juve e un trofeo che sfugge ormai da 10anni.  L’età media alta ha condizionato il risultato bianconero. Ironia fuori luogo di Domenech sui cambi di Gasperini. Sono diventate una costante le difficoltà dei nostri club in ambito internazionale.

Nell'articolo l'intervista all'ex nerazzurro e opinionista Sky, Beppe Bergomi: "La Juve ha un campione, Ronaldo, che ti condiziona ma fa cose impressionanti — sottolinea Bergomi —. E poi ha un buon giocatore come Dybala, difficile da combinare con CR7. Tutto il resto della squadra spesso voleva palla sui piedi, senza andare in profondità: in serie A, che resta di livello non eccelso, basta. In Europa no. E il cambio di proprietà di Inter e Milan ha tolto pressione alla stessa Juve. Andare a prendere giovani di prospettiva, da amalgamare con i più esperti è necessario — dice lo Zio, campione del mondo a 18 anni —: penso a un giocatore box to box come Barella. Come idea di calcio, mi sembra che in A si cerchi di proporre qualcosa di nuovo, per cui credo che la strada possa essere quella giusta. Il nostro resta però il campionato più tattico, mentre in Europa ci vuole tanta qualità ad altissima velocità"