Corriere di Torino - Primavera, una crisi tutta italiana

20.10.2019 16:15 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Corriere di Torino - Primavera, una crisi tutta italiana

Su Corriere di Torino, si parla della Primavera della Juventus, una crisi tutta italiana. Maltrattata in campionato, prima in Youth League dove ora aspetta la Lokomotiv.  Una vittoria all’esordio, poi quattro sconfitte consecutive. La Juve Primavera vive una crisi anomala, perché esclusivamente relegata alle mura domestiche. In campionato, per ora, sono arrivate quasi solo batoste: dieci gol subiti e uno fatto tra Atalanta e Inter e anche le più abbordabili Cagliari e Pescara sono riuscite a battere la squadra di Lamberto Zauli che però in Europa vola. Nicolò Fagioli: il pupillo di Max Allegri viene adesso utilizzato come play basso davanti alla difesa mentre prima era utilizzato praticamente a tutto campo. Proprio come Pablo Moreno, prima abituato a svariare e oggi impiegato un po’ più vicino alla porta. Senza considerare anche l’infortunio dell’attaccante Elia Petrelli (10 gol la scorsa stagione), rientrato in campo da meno di un mese.
Non alibi, ma spiegazioni di una partenza a due velocità che esalta in Europa ma che, allo stesso tempo, inizia a preoccupare in campionato.