Cassano: "Marotta è un incompetente, non può insegnare niente"

11.10.2021 22:30 di Redazione TuttoJuve Twitter:    vedi letture
Cassano: "Marotta è un incompetente, non può insegnare niente"
TuttoJuve.com

Antonio Cassano ha attaccato l'ad dell'Inter Giuseppe Marotta attraverso la Bobo TV: “Marotta è un incompetente sui giocatori di pallone. Non ne conosce nessuno. Lui non può insegnare niente a me. Lui è un grande politico del calcio. Marotta a me deve ringraziarmi: può darsi che con me sia ancora avvelenato da quando mi voleva vendere alla Fiorentina all’insaputa di Garrone. Io parlato con lui e gli chiesi cacciare Marotta a fine stagione. Poco dopo quell’anno andò via. E se abbiamo fatto bene alla Sampdoria lo deve a me. Io a giocare a calcio sono stato un fenomeno, mentre lui si sa vendere bene con i giornalisti. Se vuole parlarmi lo faccia dal vivo".

Cassano non ha digerito evidentemente le esternazioni del dirigente nerazzurro che ieri al Festival di Trento aveva dichiarato: "Barella? Lui è il classico esempio di calciatore che da talento diventa campione". Parla così l'amministratore delegato dell'Inter, Beppe Marotta, direttamente dal palco del Festival dello Sport di Trento: "Ciò che per esempio non è riuscito a fare Cassano. Potenzialmente io nella mia carriera non ho mai avuto un giocatore con le potenzialità e qualità innate di Antonio, ma non è mai diventato campione perché non ha mai accompagnato queste qualità a delle qualità umane, come ad esempio comportarsi in modo serio e disciplinato, avere obiettivi", aveva detto Marotta.