Caso scommesse arriva in Serie B, il ds della Cremonese su Coda: "Ci ha avvisato per tempo e rassicurati"

01.12.2023 23:00 di Alessandra Stefanelli   vedi letture
Caso scommesse arriva in Serie B, il ds della Cremonese su Coda: "Ci ha avvisato per tempo e rassicurati"
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Questa mattina la Serie B si è trovata coinvolta nel caso scommesse che nei mesi scorsi ha fatto irruzione prepotentemente in Serie A e nel gruppo azzurro portando alle squalifiche di Tonali e Fagioli. A finire nel mirino della Guardia di Finanza sono stati alcuni giocatori che hanno vestito la maglia del Benevento: Pastina, Letizia, Forte e Coda.

In merito alla vicenda è intervenuto il direttore della Cremonese, club dove oggi milita Massimo Coda, Simone Giacchetta spiegando che il giocatore ha rassicurato la società.

“Massimo ci ha avvisati per tempo che erano in corso delle verifiche. Ci ha anche rassicurati sulla sua posizione. In questo momento si sta allenando e sarà a disposizione del mister per la gara con il Pisa”, queste le parole di Giacchetta riportate da cremonasport.it.