Caputi: "Zaniolo un purosangue. Florenzi può lasciare la Roma"

19.11.2019 18:00 di Giovanni Spinazzola Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Caputi: "Zaniolo un purosangue. Florenzi può lasciare la Roma"

Massimo Caputi, collega de "Il Messaggero", ha parlato ai microfoni di Radio Sportiva. "Le dimissioni di Miccichè sono una brutta botta perché siamo alla vigilia di una assemblea dove si parlerà di diritti tv per il prossimo triennio: è una decisione importante che anticipa l'esito dell'indagine della procura federale della quale dobbiamo scoprire gli esiti. A noi risulta che ci sia già stato un colloquio fra Miccichè e Gravina, non rimane altro che aspettare il risultato finale. E' cambiato qualcosa nello spirito della nostra nazionale e dobbiamo dare il merito a Mancini di aver ricostruito la squadra e anche l'anima dei giocatori, a cui vanno estesi i complimenti: quello che mi piace è l'atteggiamento di tutti coloro che sono stati convocati, gara dopo gara abbiamo visto questo processo di cambiamento e la nazionale ha riavvicinato i tifosi che la seguono con piacere. Si dice che gli avversari erano deboli ma la verità è che negli anni passati ci creavano difficoltà anche avversari di questo tipo, e poi si pensa che i nostri giocatori siano normali e invece sono degli ottimi giocatori. Zaniolo è un purosangue, ha delle grandi qualità tecniche e fisiche ed è giovanissimo: deve crescere ma Mancini gli sta molto addosso e la stessa cosa sta facendo la Roma. Non abbiamo solo lui, Tonali è uno di questi. Florenzi viene convocato in nazionale perché ha un vissuto importante, ora a Roma non è protagonista soprattutto per motivi tecnici e tattici di Fonseca: credo che ci possa essere stato qualche diverbio ma tutti si stanno comportando benissimo. Lui avrà l'opportunità di giocarsi le sue chance, se così non fosse non è da escludere che si possano dividere le strade".